Un DEVIATORE PNEUMATICO per alimentare 2 tappatori, ovviamente non contemporaneamente, è la soluzione tecnicamente migliore da consigliare ad un cliente.

Quando si ferma una produzione può succedere che all’interno dell’elevatore e di eventuali nastri di trasporto, ci siano ancora dei tappi con i quali si sta lavorando.

Una volta raggiunto infatti il numero di bottiglie riempite previste per quel turno, non è detto che tutti i tappi che l’operatore ha svuotato nella tramoggia dell’elevatore siano stati utilizzati.

Ok, i tappi presenti in tramoggia possono essere svuotati manualmente dall’operatore attraverso uno sportello, ci siamo.

 

Con il passare del tempo poi l’operatore ci prenderà la mano e, in base al numero di bottiglie da riempire, cercherà di caricare in tramoggia meno tappi possibili, in modo da non averne tanti in esubero a fine produzione.

Ma i tappi presenti sull’elevatore però come possono essere rimossi?

Non resta che svuotare quelli nel tappatore e andare a rimuovere i tappi manualmente dalle sue canaline di discesa.

E se ci sono dei nastri di trasporto a valle dell’elevatore per portare i tappi da lunghe distanze?

Anche all’interno di questi nastri saranno presenti dei tappi e svuotarli tutti dalle canaline del tappatore richiederebbe dei tempi abbastanza lunghi.

In realtà esistono almeno altre tre alternative possibili per svuotare l’impianto in automatico e ridurre i tempi di cambio formato.

Il naso di scarico dell’elevatore con svuotamento pneumatico è una di queste.

Vuoi approfondire questo argomento e conoscere le altre soluzioni per lo svuotamento rapido del tuo impianto di alimentazione tappi?

Contatta il nostro Team per valutare insieme la soluzione più adatta alle tue esigenze in base alla produzione oraria della macchina e agli spazi a disposizione.